TORNEO “A-D.A.I. A-DATING.AGAINST.ILLNESS”

Domenica 24 giugno, presso l’oratorio di La Valletta Brianza, si terrà l‘A-dai. Si tratta una giornata di sport, con un torneo di bocce, calcio e pallavolo organizzata per raccogliere fondi per l’Associazione Luce e Vita, rivolto in particolare agli amici di Andrea Brivio.
Inoltre nella serata di sabato 23 alle ore 21.15, presso l’antica chiesa di Perego, vi sarà un divertentissimo spettacolo teatrale dal titolo “Che s..passo professor Gluck”, messo in scena dalla compagnia teatrale “Missione Sorriso”.

Vi aspettiamo numerosi!

Torneo di burraco

Giovedì 19 aprile alle ore 20.00, il circolo ACLI A.S. BOCCE organizza presso la propria sede in Mariano, via Don Luigi Sturzo 48, un Torneo di Burraco il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione Luce e Vita.

E’ gradita la prenotazione: Tel. Marilena 338 3300958 – Gianni 348 7311126
Vi aspettiamo numerosi!!

Le nostre uova solidali

La sorpresa più bella è scoprire la gioia di donare!

Quest’anno, per Pasqua, regala le nostre uova solidali!

L’offerta è libera a partire da 10 euro, le uova sono da 500 gr e sono disponibili nelle varietà fondente e al latte.

Per ordinare le uova, contatta la nostra segreteria al numero di telefono 039/2333265 o all’indirizzo email segreteria@luceevita.it.

Aiutaci nella raccolta fondi!!!                      

  • Divulga il volantino tra amici, parenti, colleghi;
  • Raccogli gli ordini e trasmetteteli alla segreteria entro il 20 marzo;
  • Ritira le tue uova solidali alla segreteria dell’Associazione!

Inviaci le tue foto con le uova solidali, avremo piacere di condividere insieme la gioia della pasqua!

Al San Gerardo un’arma in più per combattere la leucemia grazie a un innovativo test finanziato da Luce e Vita.

Da circa un mese i pazienti con leucemia mieloide acuta ricoverati presso la ASST di Monza, in particolare all’ospedale San Gerardo, avranno un’arma in più per combattere la leucemia: un test in grado di individuare alterazioni geniche non identificabili con le normali metodiche.
Il nuovo test è frutto della collaborazione con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca ed è finanziato grazie all’aiuto della Associazione Luce & Vita che da anni sostiene i progetti dell’Ematologia del San Gerardo.

«Con questo esame – spiega Carlo Gambacorti Passerini, direttore dell’Unità di Ematologia del San Gerardo e professore di Ematologia all’Università di Milano-Bicocca – possiamo individuare mutazioni in ognuno dei 101 geni che abbiamo selezionato come frequentemente mutati in questo tipo di leucemie. Inoltre questo test viene completato con una seconda analisi che individua fusioni tra parti di geni diversi nelle cellule leucemiche».

Due i vantaggi dall’uso di questa metodica di Next Generation Sequencing (NGS) come conferma il professor Gambacorti: «Il primo è la capacità di identificare mutazioni in geni che possono essere trattate con farmaci specifici, più attivi e meno tossici della chemioterapia. Il secondo permette, sempre utilizzando i risultati ottenuti dai due test, di poter monitorare la quantità di cellule leucemiche rimaste dopo la terapia, con una sensibilità di una cellula su 10.000, mentre le metodiche attuali si fermano al 5 per cento, quindi aumentando la sensibilità di 5.000 volte (come mostrato nelle figura allegata)».

Esperimento di Exome sequencing che mostra l'amplificazione di piccole parti dei cromosomi 9 (arancio) e 22 (rosso-blu) come indicato dalle frecce rosse e blu.

In questo modo, decisioni terapeutiche quali cambiare farmaci, interrompere una terapia o al contrario aumentarne dosi e procedere al trapianto di midollo possono essere anticipate anche di mesi, con indubbi vantaggi per il paziente, evitando terapie tossiche quando queste non sono necessarie, e parimenti decidendo in anticipo quando incrementarne invece l’aggressività delle terapie, utilizzandole nel momento ottimale per massimizzarne gli effetti.

«Grazie alla ricerca e alla collaborazione tra l’Università Milano-Bicocca e l’ASST di Monza – sottolinea il Direttore generale Matteo Stocco – diamo una ulteriore dimostrazione di attenzione nei confronti di pazienti affetti da patologie importanti come la leucemia mieloide acuta, consentendoci di essere tra le eccellenze non solo regionali ma anche nazionali».

Spettacolo teatrale “Tre nipoti e una nonna”

Mercoledì 23 maggio presso il teatro Manzoni di Monza, alle ore 17.00 e alle ore ore 21.00, si terrà l’esilerante spettacolo Tre nipoti e una nonna” messo in scena dalla nuova compagnia teatrale di Enzo Rapisarda. Parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione Luce e Vita.

“Tre nipoti e una nonna” scandaglia l’animo umano così ricco di debolezze, di sotterfugi, di misteri e di sogni nel cassetto; offre una storia ricca di paradossi dove la comicità si confonde con l’umorismo e dove ogni scena comica entra nella vita di ogni spettatore; perché i nipoti siamo tutti noi o lo sono i nostri cari o i nostri conoscenti e la nonna rappresenta forse quel sentimento che non c’è più o che sta sparendo.

Per qualsiasi informazione e per prenotazione biglietti potete contattare Artespettacolo al 02/6705405 oppure www.artespettacolo.info

“Aiutaci con un dolce gesto d’amore” …ricordando Luisa

00011Aiutaci con un dolce gesto d’amore“: è questa la raccolta di fondi tramite la vendita di torte, organizzata in ricordo di Luisa.

Giunti alla 15° edizione, anche quest’anno i nostri banchetti saranno presenti davanti ai cimiteri di Lissone e di Muggiò nelle giornate di domenica 30 ottobre e martedì 1 novembre 2016.

Le torte saranno disponibili nelle seguenti varianti:

  • Torta di mele
  • Torta pere e cioccolato
  • Torta al limone
  • Crostata di noci
  • Torta paesana
  • Frolla con Nutella

Alcune informazioni utili:

Vi aspettiamo numerosi per aiutarci con un dolce gesto d’AMORE!

È già possibile ordinare le torte tutti i giorni presso la segreteria di Luce e Vita fino alla fine di novembre oppure chiamando il seguente numero 039/2333265
o inviando una mail a: segreteria@luceevita.it.

Sagra di Lomaniga

campagnolaNella serata di venerdì 14 ottobre 2016 saremo presenti alla Sagra di Lomaniga, frazione di Missaglia (LC) dove saranno servite salamelle, castagne e buon vino.

La sagra e organizzata dai volontari dell’Associazione Lomaniga, con l’intento di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. E anche quest’anno l’Associazione Lomaniga ha deciso di devolvere parte del ricavato della manifestazione a Luce e Vita.

Castagne alla Sagra di LomanigaVi aspettiamo quindi numerosi in Via Leonardo Da Vinci, 3 a Missaglia (LC) per condividere con noi questo bel momento di festa e solidarietà.

1 2