Al San Gerardo un’arma in più per combattere la leucemia grazie a un innovativo test finanziato da Luce e Vita.  

Da circa un mese i pazienti con leucemia mieloide acuta ricoverati presso la ASST di Monza, in particolare all’ospedale San Gerardo, avranno un’arma in più per combattere la leucemia: un test in grado di individuare alterazioni geniche non identificabili con le normali metodiche.

Il nuovo test è frutto della collaborazione con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca ed è finanziato grazie all’aiuto della Associazione Luce & Vita che da anni sostiene i progetti dell’Ematologia del San Gerardo.

«Con questo esame – spiega Carlo Gambacorti Passerini, direttore dell’Unità di Ematologia del San Gerardo e professore di Ematologia all’Università di Milano-Bicocca – possiamo individuare mutazioni in ognuno dei 101 geni che abbiamo selezionato come frequentemente mutati in questo tipo di leucemie. Inoltre questo test viene completato con una seconda analisi che individua fusioni tra parti di geni diversi nelle cellule leucemiche».

Due i vantaggi dall’uso di questa metodica di Next Generation Sequencing (NGS) come conferma il professor Gambacorti: «Il primo è la capacità di identificare mutazioni in geni che possono essere trattate con farmaci specifici, più attivi e meno tossici della chemioterapia. Il secondo permette, sempre utilizzando i risultati ottenuti dai due test, di poter monitorare la quantità di cellule leucemiche rimaste dopo la terapia, con una sensibilità di una cellula su 10.000, mentre le metodiche attuali si fermano al 5 per cento, quindi aumentando la sensibilità di 5.000 volte (come mostrato nelle figura allegata)».

Esperimento di Exome sequencing che mostra l'amplificazione di piccole parti dei cromosomi 9 (arancio) e 22 (rosso-blu) come indicato dalle frecce rosse e blu.

In questo modo, decisioni terapeutiche quali cambiare farmaci, interrompere una terapia o al contrario aumentarne dosi e procedere al trapianto di midollo possono essere anticipate anche di mesi, con indubbi vantaggi per il paziente, evitando terapie tossiche quando queste non sono necessarie, e parimenti decidendo in anticipo quando incrementarne invece l’aggressività delle terapie, utilizzandole nel momento ottimale per massimizzarne gli effetti.

«Grazie alla ricerca e alla collaborazione tra l’Università Milano-Bicocca e l’ASST di Monza – sottolinea il Direttore generale Matteo Stocco – diamo una ulteriore dimostrazione di attenzione nei confronti di pazienti affetti da patologie importanti come la leucemia mieloide acuta, consentendoci di essere tra le eccellenze non solo regionali ma anche nazionali».

Spettacolo teatrale “Tre nipoti e una nonna”

Mercoledì 23 maggio presso il teatro Manzoni di Monza, alle ore 17.00 e alle ore ore 21.00, si terrà l’esilerante spettacolo Tre nipoti e una nonna” messo in scena dalla nuova compagnia teatrale di Enzo Rapisarda. Parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione Luce e Vita.

“Tre nipoti e una nonna” scandaglia l’animo umano così ricco di debolezze, di sotterfugi, di misteri e di sogni nel cassetto; offre una storia ricca di paradossi dove la comicità si confonde con l’umorismo e dove ogni scena comica entra nella vita di ogni spettatore; perché i nipoti siamo tutti noi o lo sono i nostri cari o i nostri conoscenti e la nonna rappresenta forse quel sentimento che non c’è più o che sta sparendo.

Per qualsiasi informazione e per prenotazione biglietti potete contattare Artespettacolo al 02/6705405 oppure www.artespettacolo.info

Stelle di Natale a Monza

Sabato 16 dicembre, l’Associazione Luce e Vita e AIP LMC (Associazione ItalianaPazienti Leucemie Mieloide Croniche) si uniscono per raccogliere fondi a favore dei pazienti leucemici dell’Ospedale San Gerardo di Monza.

L’evento, patrocinato dal Comune,  è nella prestigiosa cornice dell’Arengario di Monza dove i nostri volontari vi attendono con le consuete stelle di Natale solidali.

Vi aspettiamo Numerosi!!

 

Spettacolo teatrale “Non si scherza con l’amore”

Giovedì 23 novembre presso il teatro Villoresi di Monza, alle ore 15.00, alle ore 18.00 e alle ore 21.00, si terrà l’esilerante spettacolo Non si scherza con l’amoremesso in scena dalla compagnia Teatro Viaggiante di Stefano Micheletti . Parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione Luce e Vita.

“Non Si Scherza con L’amore” e’ uno spettacolo divertente, comico,  a tratti esilarante ispirato alle commedie francesi del Veudeville  e di Georges Feydeau. Nel teatro di Georges Feydeau moltissime situazioni comiche sono così potenti che il solo mimo della scena, totalmente priva di battute, fa scattare la risata fragorosa! 

Per qualsiasi informazione e per prenotazione biglietti potete contattare Artespettacolo al 02/6705405 oppure www.artespettacolo.info

Spettacolo teatrale “Il giuoco delle parti”

Giovedì 18 maggio presso il teatro Villoresi di Monza, alle ore 16.00 alle ore 18.30 e alle ore 21.00, si terrà la commedia “Il Giuoco Delle Partidi Luigi Pirandello con La Nuova Compagnia Teatrale. Parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione Luce e Vita.

Per qualsiasi informazione e per prenotazione biglietti potete contattare Artespettacolo al 02/6705405.

Le nostre Stelle di Natale a Monza!

Stelle di NataleSabato 12 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 18.00 saremo nel centro di Monza, dove raccoglieremo fondi tramite la vendità di Stelle di Natale e di prodotti artigianali!

Contiamo sulla vostra presenza, perchè, specialmente nel periodo natalizio, nel mare della solidarietà anche una goccia è importante!

Il nostro stand sarà posizionato in Piazza San Paolo.

Piazza San Paolo a Monza

Avremo a disposizione, oltre alle stelle di Natale e ai ciclamini, di varie dimensioni, anche diversi articoli artigianali realizzati con cura, amore e passione dalle nostre volontarie.

Vi aspettiamo!